SERIE A, CAGLIARI-ROMA NON SI GIOCA: LA PARTITA RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

E’ stata deciso all’ultimo minuto, nella notte, Cagliari-Roma non si giocherà oggi e viene rimandata a data da destinarsi. Il prefetto infatti ha temuto problemi di ordine pubblico a causa dell’invito del presidente del Cagliari ai suoi tifosi di entrare comunque nello stadio nonostante il divieto.

Tutto è cominciato quando nel pomeriggio è arrivata la decisione di far giocare Cagliari-Roma a porte chiuse, rinviando ancora l’apertura dello Stadio Is Arenas. Le motivazioni erano le stesse dello scorso 19 settembre ovvero perché non sono “mutate le condizioni che avevano dato luogo all’adozione delle citate decisioni”.

Ma il presidente del Cagliari, Massimo Cellino, non si è arreso all’idea di vedere ancora una volta gli spalti vuoti e sul sito ufficiale della squadra ha invitato i tifosi a recarsi comunque allo stadio “Visto il perdurare della situazione, che porta a non vedere più un futuro per via delle difficoltà burocratiche ed il disinteresse collettivo delle istituzioni, la Società Cagliari Calcio invita e chiede a tutti i suoi tifosi, titolari di biglietto e abbonamento, di recarsi allo stadio per assistere alla partita nel rispetto dell’ordine e della civiltà. La Società e i suoi ingegneri reputano infatti la struttura agibile e sicura”.

Un invito che avrebbe creato non pochi problemi di ordine pubblico perché una volta che i tifosi si sarebbero recati allo stadio le forze dell’ordine ne avrebbero impedito l’ingresso. ”Questo annuncio del Cagliari ha modificato l’equilibrio” così il prefetto di Cagliari Giovanni Balsamo ha spiegato la decisione del rinvio della partita.

AS ROMA INOLTRA RECLAMO PRESSO LE AUTORITA’ SPORTIVE COMPETENTI – La squadra giallorossa ha deciso di presentare un reclamo presso le Autorità sportive competenti “in relazione alla decisione di non disputare la gara Cagliari-Roma, assunta dal prefetto di Cagliari, come diretta conseguenza del comunicato del Cagliari Calcio rilasciato nella giornata di ieri.

Be Sociable, Share!

Categoria: As RomaNewsRomaSport

Tags:

RSSComments (0)

Trackback URL

I commenti sono chiusi.