PIAZZA CAVOUR, VIABILITA’ IN VIA SPERIMENTALE FINO AL 24 FEBBRAIO

Di Lorenzo Costantini – Come già annunciato dal sindaco Gianni Alemanno il parcheggio di piazza Cavour aprirà il 24 gennaio ma da questa settimana inizia un cambiamento sostanziale per la circolazione automobilistica della zona. Sono previsti nuovi sensi unici e sosta vietata su qualsiasi lato di piazza Cavour come in alcune strade laterali: su una parte di via Ennio Quirino Visconti e anche su una parte di Boezio.

La piazza, finora un’enorme rotatoria, sarà chiusa alle auto e resa pedonale di fronte il Palazzaccio; di fronte il cinema Adriano, invece, vi sarà una corsia preferenziale per gli autobus in direzione via Crescenzio, mentre l’altra carreggiata sarà a senso unico verso il lungotevere sia per i mezzi pubblici che per le auto private.

Le due vie laterali, invece, finora a senso unico, diventeranno a doppio senso di marcia. Dalla parte verso il Tevere, un altro cambiamento: via Lucrezio Caro diventerà a senso unico verso via Cola di Rienzo fino a via Ennio Quirino Visconti e quest’ultima dovrà così costituire la dorsale della circolazione all’interno del quartiere Prati. Dalla parte opposta, chi arriva sulla piazza da via Crescenzio potrà dirigersi verso via Tacito da una parte o verso piazza Adriana dall’altra, oppure attraversare piazza Cavour davanti il cinema Adriano per raggiungere Ponte Cavour o il Lungotevere. E infine, chi arriva da ponte Cavour e vuole andare verso piazza Risorgimento sarà indirizzato verso piazza Adriana e potrà proseguire lungo via Virgilio o via Crescenzio. Insomma, un piccolo rompicapo, tutto da verificare nella pratica quotidiana. La rivoluzione della circolazione è per ora sperimentale fino al 24 febbraio. In questi due mesi circa, si prenderanno concretamente le informazioni necessarie sull’efficacia di tali cambiamenti e, se necessario, si apporranno modifiche.

Be Sociable, Share!

Categoria: NewsNews dal ComuneNews MunicipiRoma

Tags:

RSSComments (0)

Trackback URL

I commenti sono chiusi.