MEZZA MARATONA ROMA-OSTIA 2012, IN 13MILA PER LA 38^ EDIZIONE – VIDEO

Anche il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno, dopo aver dato il via alla trentottesima edizione della mezza maratona RomaOstia2012 ha partecipato alla grande manifestazione sportiva che si è svolta nella Capitale, correndo la stracittadina  e invitando tutti i cittadini a partecipare a grandi feste dello sport come quella di domenica 26 febbraio.

In attesa della Maratona del 18 marzo, dalla Cristoforo Colombo, verso il litorale romano, sono partiti 13 mila corridori, per gareggiare nella competizione che quest’anno ha ricevuto il riconoscimento di “Iaaf Silver Label”, che la federazione internazionale di atletica leggera  assegna alle più importanti competizioni mondiali. Alla competizione sono associate quattro importanti iniziative di sostegno sociale: una a favore della Scuola della Pace di Ostia, collegata alla Comunità di Sant’Egidio; una sosterrà invece il progetto boliviano “Escuelas de Futbol, Escuelas de vida: un gol al maltrato” (ONG Ricerca e Cooperazione); mentre le ultime due sono collegate alla campagna “Adotta un campione” di Special Olimpycs Italia e all’opera di prevenzione dei tumori del seno sostenuta da Komen Italia.

In gara per il titolo italiano anche nomi importanti tra cui spiccano quelli di Incerti e Straneo, che correranno per la vittoria assieme alle keniane Kiplagat (a segno nel 2011 nella maratona di Berlino con un crono strepitoso) e Kiprop, oltre all’etiope Beyene.

Tra gli uomini saranno protagonisti l’etiope Beyu e due atleti keniani Kiprotich e Kipruto.

ALEMANNO: PER ROMA 2020 NON SI E’ SCOMMESSO SUL FUTURO – ‘Non e’ stata una scommessa verso il futuro. Questa e’ l’unica cosa che contesto. Quando e’ partita la sfida c’era un altro Governo che ci aveva pienamente appoggiato e c’era una situazione economica sicuramente meno grave. Poi quest’ultima si e’ aggravata notevolmente e quindi non e’ che il Governo Monti non avesse motivazioni per dire no: ce l’ha e sono molto chiare”. Così proprio durante il via alla mezza maratona Roma-Ostia, il sindaco di roma Capitale Gianni Alemanno è tornato a commentare il no alle Olimpiadi di Roma 2020, dato dal governo Monti: ”Quello su cui si doveva scommettere e’ il superamento del momento piu’ critico e questo non lo hanno fatto. Siccome tutto sarebbe partito nel 2014 c’era tempo e modo per avere un risultato diverso in contesto diverso”.

Be Sociable, Share!

Categoria: FocusNews MunicipiSport

Tags:

RSSComments (0)

Trackback URL

I commenti sono chiusi.