MANOVRA, ALEMANNO: CHIESTO INCONTRO CON PASSERA SULLE INFRASTRUTTURE

La manovra economica stilata dal Governo Monti colpirà anche gli enti locali. Perchè i tagli previsti non divengano troppo pesanti da sostenere, soprattutto nell’ambito delle infrastrutture,  il sindaco Gianni Alemanno, insieme agli alti amministratori locali, ha scelto di scrivere al ministro Passera. “Insieme a Renata Polverini e a Nicola Zingaretti – ha spiegato Alemanno – abbiamo mandato una lettera per chiedere un incontro col ministro Passera. A livello infrastrutturale, nel Lazio, siamo in corsa con molte opere, da Fiumicino due alle metropolitane fino alla Roma Latina: tutte opere che possono essere finanziate o comunque sbloccate, perche’ spesso c’e’ solo bisogno di autorizzazioni”.

Il primo cittadino ha fatto presente, inoltre, che “nel documento per lo Sviluppo ho elencato le opere che a Roma riteniamo indispensabili e che devono essere inserite dentro il Piano infrastrutturale del Governo”. Ciò che preoccupa di più gli amministratori locali è il “forte peso che viene scaricato sulle spalle degli italiani ma era probabilmente necessario vista la situazione italiana”, ha proseguito il primo cittadino. “Adesso dobbiamo fronteggiare questa situazione – ha aggiunto Alemanno – facendo in modo che non si scarichi tutto su famiglie e imprese. Credo che qualcosa in più si potesse fare nella progressività e nell’equità del peso della manovra. Un po’ più di patrimoniale sarebbe stata possibile per sgravare di più famiglie e imprese. Il nostro atteggiamento sarà critico ma costruttivo”.

Be Sociable, Share!

Categoria: FocusNewsPolitica

Tags:

RSSComments (0)

Trackback URL

I commenti sono chiusi.